MOTO GP: CATALOGNA GP: SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA DI LORENZO MARQUEZ E ROSSI SUL PODIO

Jorge Lorenzo al Montmelò, bissa la vittoria del Mugello conquistando la prima posizione, dopo una partenza non perfetta come al solito, all’inizio del 2 giro ha superato Marquez che non è riuscito a seguire, il passo del Martillo.

Secondo posto comunque importante per Marquez, che porta a 27 punti il vantaggio nel mondiale su Rossi, al terzo podio consecutivo ancora una volta migliore delle Yamaha.

Quarto Crutchlow davanti a Pedrosa, Vinales sesto batte Zarco settimo, Petrucci ottavo, delude Iannone scattato bene al via, è crollato fino al decimo posto.

Nuovo ritiro per Dovizioso, caduto mentre era alle spalle di Lorenzo e Marquez, che scivola in settima posizione nella classifica piloti.

PARTENZA: Marquez scatta bene e si porta in testa Iannone secondo Lorenzo terzo poi Dovizioso Rossi Pedrosa Smith Petrucci Crutchlow.

1 GIRO:  Iannone prova l’attacco a Marquez ma va lungo e viene superato anche da Lorenzo-Dovizioso-Rossi. Sul rettilineo Lorenzo sfrutta il motore della sua Ducati per superare Marquez e riprendersi la prima posizione.

2 GIRO:  1.40.411 per Lorenzo che prova ad andarsene ma Marquez gli rimane attaccato. Alle loro spalle Dovizioso e Rossi.

3 GIRO:  Lorenzo Marquez e Dovizioso staccano Rossi che gira 4 decimi più lento degli avversari ed è a 1.2. Petrucci supera Iannone e prova a riportarsi su Pedrosa.

4 GIRO: 1.40.1 per Lorenzo e Marquez perde 4 decimi Dovizioso a cui si avvicina Rossi.

5 GIRO:  Dovizioso reagisce tornando a fare i tempi di Lorenzo e Marquez. Perde altri 3 decimi Rossi il distacco da Lorenzo arriva a 1.5.

7 GIRO:  Lorenzo e Marquez, continuano ad avere un passo di 1.40 basso, non riescono a rispondere Dovizioso staccato di 1.3 Rossi a 2.4.

8 GIRO: Marquez fa la migliore prestazione della gara 1.40.029 rimanendo, nella scia di Lorenzo. 1.40.4 per Dovizioso e Rossi Petrucci supera Pedrosa conquistando la quinta posizione.

10 GIRO:  Caduta alla curva 10 per Dovizioso, Rossi ne approfitta portandosi al terzo posto. Lorenzo guadagna 4 decimi a Marquez il distacco fra i due è di 893 millesimi.

11 GIRO:  Marquez vede Lorenzo scappare ad 1 secondo. Rossi torna a guadagnare sul terzetto Pedrosa-Crutchlow-Petrucci che si stavano avvicinando.

13 GIRO:  Lorenzo sempre costante sul 1.40.1 ed il vantaggio su Marquez aumenta ad 1.7 mentre Rossi gira sui tempi del pilota della Honda.

15 GIRO:  Rossi per la prima volta è più veloce di Lorenzo e Marquez. Petrucci viene superato da Zarco e Vinales scivolando in ottava posizione.

17 GIRO:  Lorenzo torna a guadagnare terreno su Marquez i due spagnoli sono separati da 1.9, Rossi 6.0.

19 GIRO: Prende fuoco la moto di Rabat che era nono ed è costretto al ritiro. Distacchi invariati fra i primi tre mentre Crutchlow si è portato al quarto posto superando Pedrosa.

20 GIRO:  Marquez non molla guadagna 4 decimi a Lorenzo riducendo le distanze a 1.6. Crutchlow prova a fare la stessa cosa su Rossi che può gestire un vantaggio di 3 secondi.

21 GIRO: Risposta immediata di Lorenzo che rifila 4 decimi a Marquez.

PENULTIMO GIRO: Lorenzo passa sul traguardo con 4 secondi su Marquez che ha alzato il suo ritmo ad 1.42.

ULTIMO GIRO: Lorenzo vince il Gran Premio di Catalogna secondo Marquez terzo Rossi.

ORDINE D’ARRIVO: 1 Lorenzo 2 Marquez 3 Rossi 4 Crutchlow 5 Pedrosa 6 Vinales 7 Zarco 8 Petrucci 9 Bautista 10 Iannone.

CLASSIFICA PILOTI

1 Marquez 115

2 Rossi 88

3 Vinales 77

4 Zarco 73

5 Petrucci 71

6 Crutchlow 69

7 Dovizioso, Iannone, Lorenzo 66

moto

Massimiliano Amato @nocciolone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...